Anomalie Bancarie



anomalie bancarie


Sempre piu' spesso nei rapporti Bancari e Finanziari vengono rilevati interessi Ultralegali che fanno superare il TASSO SOGLIA oltre il quale si configura il reato Penale di USURA, oltre a numerose  anomalie quali:

Indeterminatezza delle condizioni, (ai sensi  dell'Art. 117 T.U.B. c. 6, dell' Art.1346 C.C.dell' Art. 1284 c.c. e dell'Art. 117 T.U.B. c. 8).

Viene rilevato anche l' ANATOCISMO, ossia l'applicazione degli interessi su interessi gia' applicati, pratica insita nei mutui con piano di ammortamento alla francese.

L'attuale legge "anti-usura" n° 108 del 7 Marzo 1996 ( in vigore a tutti gli effetti il 3 Aprile del 1997) integra di fatto gli Art. 644 e 644 Bis del codice Penale.
L'Art. 1 della predetta legge e' il seguente:
Reclusione da 1 a 6 anni.
Le pene sono aumentate da un terzo alla metà se il colpevore ha agito nell’esercizio di un’attività professionale, bancaria o di intermediazione finanziaria immobiliare
Se il colpevole ha richiesto in garanzia partecipazioni o quote societarie o aziendali o proprietà immobiliari
Se il reato è commesso in danno di chi si trova in stato di bisogno
Se il reato è commesso in danno di chi svolge attività imprenditoriale, professionale o artigianale.

Quando la LEGGE PUNISCE L'USURA?
Quando la somma delle PASSIVITA’ (Interessi + Commissioni + Spese) supera il TASSO SOGLIA USURA (TSU)
Il TASSO SOGLIA USURA è un tasso dato da 2 fattori
Il TEGM è il tasso effettivo globale medio, che tutti i trimestri Il MINISTERO DELL’ECONOMIA sentita Banca d’Italia rileva e pubblica attraverso i Decreti Ministeriali
Una percentuale che funge da cuscinetto di tutela matematica:
TEGM + 50% fino al 30 Giugno 2011
( TEGM + 25% ) + 4 punti dal 01 Luglio 2011 in avanti